Utilizziamo i cookie per fornire le funzioni dei social media, per migliorare il servizio e l'esperienza dei lettori. Rimanendo sul sito si decide di continuare la navigazione accettandone il loro uso.

La Pallavolo Rovereto a seguito dei comunicati del Ministero della Salute e della PAT per la tutela della salute dei propri atleti ha deciso in via precauzionale di sospendere ogni attività, compresi gli allenamenti, fino a data da comunicare.

80 formazioni, 320 match ed oltre 1.200 giovani pallavoliste: sono i numeri di un’altra entusiasmante edizione del Torneo di Natale. Il 30° appuntamento della tradizionale kermesse organizzata dalla Pallavolo Rovereto s’è confermato uno degli eventi più apprezzati del volley giornale a livello nazionale grazie a tre lunghe intense giornate fra le mura di venti palestre differenti. Un grande volano anche il turismo roveretano, ma non solo, visto che in terra lagarina sono sbarcate migliaia di persone fra giocatrici, famiglie, tecnici e dirigenti. Gremito in ogni ordine posto – come, purtroppo, accade raramente – il PalaMarchetti che, nel pomeriggio di ieri, ha ospitato le finalissime al termine delle quali è scattata la cerimonia conclusiva. Un momento emozionante con tutte le giovani atlete provenienti da Lombardia, Veneto, Emilia– Romagna, Toscana, Friuli–Venezia Giulia, Marche, Piemonte, Liguria e, naturalmente, Trentino– Alto Adige appaiate sul parquet di via Piomarta per dare vita ad un’emozionante caleidoscopio di colori ed accenti. “Ancora una volta è stato uno splendido spettacolo per questo sport, per queste ragazze e per tutta la città – ha spiegato soddisfatto il presidente Roberto Della Valentina al termine delle premiazioni –. Un PalaMarchetti da sold–out è la stata cornice perfetta per premiare la grande sportività di tutte le società presenti in questa fine di settimana e ringraziare caldamente i sessanta volontari che, già dal mese di agosto, hanno lavorato sodo per la riuscita di questo Torneo di Natale. Gli obiettivi per la prossima edizione? Ci stiamo pensando, ma questa formula è ormai rodata e di successo riusciremo ad ampliarla quando ci saranno più strutture disponibili, sarà una sfida comunque cercare di essere più internazionali e quindi ospitare le scuole di pallavolo europee e perché no anche mondiali. Le finalissime non hanno lesinato emozioni e colpi di scena all’ombra del Mart. A fare la voce grossa è stata la Visette Volley di settimo Milanese – che è salita per due volte sul gradino più alto del podio superando prima la Savino del Bene Volley Montelupo di Firenze nella categoria Under 14 e poi la Fusion Team Volley di Venezia nella categoria Under 16. Le toscane della Montelupo, però, si sono riscattate nell’ultima finale della kermesse – quella Under 18 – sconfiggendo la Fusion Team Volley in due set. A trionfare nella categoria Under 13, invece, è stata l’Imoco Volley San Donà di Venezia che ha così negato alla Visette un tris da favola. Fra le compagini regionali va segnalato il bel 3° posto della Trento Volley 2007/2008 grazie al successo nel derby Under 13 con il Neugries e le ragazze del Lagaris arrivate al sesto posto, mentre nella categoria Under 18 il Lagaris ha sfiorato il podio classificandosi al 4° posto alle spalle della Martinengo di Bergamo.

Pubblicati i calendari del terzo giorno per le semifinali nella sezione dedicata, e in modulistica anche la versione stampabile con i segnapunti per tutte le categorie.

Pubblicati i calendari del secondo giorno nella sezione dedicata e in modulistica anche la versione stampabile con i segnapunti per tutte le categorie.

In questo giorno così speciale anche la Pallavolo Rovereto vuole augurare a tutti voi buon Natale e buone feste! Un augurio speciale di serenità e felicità soprattutto alle nostre atlete, alle loro famiglie e a tutte le squadre partecipanti del 30° Torneo di Natale 2019!

BUON NATALE!!

15747724 1321077037914341 7444392682404968088 n

Sono online i calendari nella sezione modulistica e nella nuova sezione dedicata al Torneo di Natale

Login